Di nuovo podio per il team pisano alla Cyberchallenge, la competizione italiana degli hackers etici

11 Luglio 2023
726
VIEW

La gara a Torino lo scorso 29 giugno, 42 le squadre in totale

Nuovo successo per la squadra dell’Università di Pisa alla Cyberchallenge, la competizione sulla sicurezza informatica per ragazzi e ragazze dai 16 ai 24 anni, organizzata dal Cybersecurity National Lab del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica). La gara si è svolta lo scorso 29 giugno all’International Labour Organization (ILO) di Torino, e ha visto competere 42 squadre provenienti da tutta Italia.

Dopo la vittoria conquistata nel 2020 e il terzo e quarto posto nel 2019 e 2022, gli hackers etici dell’Università di Pisa sono saliti di nuovo sul podio conquistando la medaglia di bronzo, dietro a Università di Trento (medaglia d’argento) e Roma La Sapienza (medaglia d’oro).

 

“Ciascuna squadra - racconta Giuseppe Lettieri, docente di ingegneria informatica all’Università di Pisa e coordinatore del team - doveva difendere i propri servizi informatici e attaccare quelli degli altri. Il punteggio si basava sulla quantità di “flag” rubate agli avversari, sul numero di flag perse e sulla percentuale di tempo in cui i propri servizi erano perfettamente funzionanti (una metrica detta SLA, Service Level Agreement). Oltre ad arrivare terza nella gara, la squadra dell’Università di Pisa è stata anche quella con la miglior SLA”.

Il team premiato è composto da: Riccardo Ciucci (Ingegneria Informatica e S.Anna), Taulant Arapi (Ingegneria Informatica e S.Anna), Antonio Ciociola (Ingegneria Informatica e S. Anna), Lorenzo Coppi (Informatica, Università di Firenze), Edoardo Geraci (Laurea Magistrale in Computer Engineering), Luca Cordisco (Informatica).

 

Ad allenare la squadra sono stati Giuseppe Lettieri e Pericle Perazzo per Ingegneria Informatica e Anna Bernasconi e Jacopo Soldani per Informatica, oltre a diversi “tutor”, reclutati tra gli studenti delle passate edizioni. Tra essi anche i ragazzi dell’Università di Pisa che parteciperanno alla "Capture-The-Flag" di DEFCON 2023, la più importante competizione al mondo di hacking, che si terrà a Las Vegas in Agosto.

Oltre all’appuntamento oltre oceano, il TeamItaly si prepara per l’European Cyber Security Challenge (ECSC), che quest'anno si terrà dal 24 al 27 ottobre ad Hamar, in Norvegia. Nel 2024 sarà l'Italia ad ospitare la competizione europea.